de fr it

Emmanuel-VincentDubochet

8.6.1796 (e non 1794) Montreux, 1877 Parigi, rif., di Le Châtelard (oggi Montreux). Figlio di Emmanuel, contadino, e di Suzanne Borcard. Dopo aver frequentato l'Acc. di Losanna, svolse tutta la carriera in Francia. Finanziere e imprenditore, fu direttore della Compagnia parigina per l'illuminazione e il riscaldamento a gas. Amministrò le compagnie ferroviarie Parigi-Strasburgo e Ouest-Suisse. Il suo notevole patrimonio gli consentì, nel 1864, di fare edificare dall'architetto parigino Emile Hochereau la sua residenza dello Château des Crêtes a Clarens (com. Montreux). Ai margini della sua proprietà, in riva al Lemano, D. fece costruire fra il 1874 e il 1880, sotto la direzione dell'architetto Louis Henri Maillard, un complesso di 21 padiglioni, ognuno di stile diverso, conosciuti come "ville Dubochet".

Riferimenti bibliografici

  • AA. VV., Les "Villas Dubochet" à Clarens, 1981
  • L. R. Berlanstein, Big Business and Industrial Conflict in Nineteenth-Century France, 1991
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 8.6.1796 (e non 1794) ✝︎ 1877
Classificazione
Economia e mestieri