de fr it

HenriLauener

13.7.1933 Berna, 29.10.2002 Berna, di Krattigen. Figlio di John Arthur, funzionario fed., e di Nellie-Esther Ducimetière. Celibe. Studiò filosofia a Berna e Parigi, conseguendo il dottorato (1959) e l'abilitazione (1967) a Berna. Fu professore straordinario (dal 1973) e ordinario (1982-2000) a Berna, professore invitato a Helsinki e San Diego, editore della rivista di filosofia analitica Dialectica, che grazie al suo impegno acquisì fama intern., e organizzatore dei congressi di filosofia analitica di Bienne. La sua "filosofia trascendentale aperta" normativa si basa su una distinzione pragmatica tra giudizi analitici e sintetici e contestualizza la verità e l'ontologia. Membro dell'Ist. intern. di filosofia, nel 1969 ottenne la grande medaglia dell'Univ. di Helsinki.

Riferimenti bibliografici

  • Hume und Kant, 1969
  • Willard Van Orman Quine, 1982
  • Offene Transzendentalphilosophie, 2002
  • A. Burri, J. Freudiger (a cura di), Relativismus und Kontextualismus, 1993
  • Unilink, 2003, n. 1, 8
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 13.7.1933 ✝︎ 29.10.2002