de fr it

HelmuthPlessner

4.9.1892 Wiesbaden, 12.6.1985 Gottinga, Erlenbach (ZH), prot., cittadino ted. Figlio di un medico battezzato di origine ebraica. una Monika. Studiò medicina a Friburgo in Brisgovia (1910), zoologia e filosofia a Heidelberg (1911), dal 1914 a Gottinga, e conseguì il dottorato nel 1916. Nel 1920 si abilitò a Colonia, dove fu professore straordinario (1926). Destituito nel 1933, emigrò a Istanbul. Nel 1934 si trasferì a Groninga e dal 1940 visse in clandestinità. In seguito fu professore di filosofia a Groninga (1946) e professore di sociologia a Gottinga (1952-61). Dopo essersi stabilito a Erlenbach nel 1963, fu incaricato di corsi all'Univ. di Zurigo (1965-68). Nel 1975 tornò in Germania. Fu tra i fondatori dell'antropologia filosofica. In Svizzera trovò un riconoscimento tardivo e l'opportunità del confronto acc. e del dialogo con interlocutori quali Peter Szondi o Adolf Portmann.

Riferimenti bibliografici

  • Die Stufen des Organischen und der Mensch, 1928
  • Fondo presso Biblioteca dell'Univ. di Groninga
  • C. Dejung, H. Plessner interkulturell gelesen, 2005
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 4.9.1892 ✝︎ 12.6.1985