de fr it

GeorgGügi

Menz. la prima volta nel 1510, dopo il 1539, di Happerswil (oggi com. Birwinken). Figlio di Hans e di Anna Ruttershauser. Nel 1510 fu eletto vicario di Langrickenbach dal capitolo cattedrale di Costanza. Dal 1522 studiò a Wittenberg con Martin Lutero e Filippo Melantone. Tornato a Langrickenbach (1523), già nel gennaio del 1524 fu espulso dal balivo conf. della Turgovia, per cui dovette trasferirsi a San Gallo. Grazie a Wolfgang Capito ottenne un incarico di pastore in un villaggio alsaziano, dove nel 1525 visse la guerra dei contadini. Divenuto predicatore a Memmingen (ottobre 1525), nel 1528 partecipò alla Disputa di Berna e vi difese le posizioni di Lutero. Dopo contrasti con i sostenitori di Zwingli, nel 1529 dovette lasciare Memmingen, nonostante la mediazione di Ambrosius Blarer. Nominato pastore di Langrickenbach, nello stesso anno al sinodo di Turgovia partecipò con Johannes Zwick, Ulrich Zwingli e Conrad Pellican a una disputa sulla comunione.

Riferimenti bibliografici

  • A. Knittel, Die Reformation im Thurgau, 1929
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 1510 ✝︎ dopo il 1539