de fr it

Ursula vonWiese

21.4.1905 Berlino, 1.5.2002 Zurigo, cittadina ted., dal 1931 di San Gallo. Figlia di Leopold, sociologo, e di Johanna, baronessa von Gersdorff. Sorella di Benno, germanista. (1931) Werner Johannes Guggenheim. Seguì corsi di recitazione a Colonia e si esibì tra l'altro a Colonia, Dresda, Kassel e Berlino. Dagli anni 1930-40 fu autrice di pubblicazioni, traduttrice e lettrice per le edizioni Scherz a Berna e Arche a Zurigo. Scrisse libri per bambini e ragazzi, fiabe, romanzi polizieschi, racconti brevi, articoli, corsivi, resoconti di viaggio, saggi e libri di cucina e tradusse in ted. diverse centinaia di opere. Si esibì inoltre con la Schweizerische Volksbühne, fondata dal marito, e dopo la guerra calcò come ospite vari palcoscenici sviz. e interpretò alcuni ruoli cinematografici e televisivi. Pres. della Soc. sviz. dei drammaturghi (1973-78), fu insignita di riconoscimenti dal cant. e dalla città di Zurigo.

Riferimenti bibliografici

  • Vogel Phönix, 1994 (autobiografia)
  • Alles schon dagewesen, 2002
  • DTS, 2100 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 21.4.1905 ✝︎ 1.5.2002