de fr it

Hans JacobMessmer

23.1.1730 Sulgen, 16.8.1801 Hauptwil (oggi com. Hauptwil-Gottshaus), rif., di Erlen. Figlio di Hans Jacob, maestro carpentiere. (1757) Anna Strebi, figlia di Melchior, fabbricante di ovatta, di Schwanden (GL). Dopo un apprendistato di carpentiere, nel 1753 collaborò, sotto la guida di Jakob e Hans Ulrich Grubenmann, alla ristrutturazione della chiesa di Schwanden (GL). Attivo come capomastro e architetto, diresse, tra l'altro, la ristrutturazione della chiesa di Matt (1758) e la ricostruzione della chiesa di Mühlehorn (1760 ca.). Sovraintese inoltre al ripristino dell'ossatura del tetto del castello di Klingenberg (1772), distrutta da un incendio, e ai lavori di ricostruzione della chiesa e della casa parrocchiale di Ennenda (1774-75). In mancanza di commissioni, lavorò più volte come capomastro per Hans Ulrich Grubenmann: collaborò alla costruzione delle chiese di Brunnadern (1763), Wädenswil (1764-67), Erlen (1764) e Trogen (1781). Fu autore e donatore del pulpito della chiesa di Erlen.

Riferimenti bibliografici

  • MAS AR, 2, 1980, 70
  • MAS TG, 6, 2001, 101
  • J. Davaz, T. Ledergerber, H. J. Messmer, 1730-1801, 2001 (con bibl.)
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ≈︎ 23.1.1730 ✝︎ 16.8.1801

Suggerimento di citazione

Trösch, Erich: "Messmer, Hans Jacob", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 01.11.2008(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/047988/2008-11-01/, consultato il 28.11.2020.