de fr it

RegulaKeller

Manoscritto con insegnamenti spirituali e preghiere in latino e in tedesco, redatto tra il 1561 e il 1573 (Stiftsbibliothek St. Gallen, Cod. Sang. 1788, pp. 40-41).
Manoscritto con insegnamenti spirituali e preghiere in latino e in tedesco, redatto tra il 1561 e il 1573 (Stiftsbibliothek St. Gallen, Cod. Sang. 1788, pp. 40-41). […]

1497, 1573 Nollenberg (com. Schönholzerswilen), di Zurigo. Figlia di Hans, Consigliere, e di Anna Studler. Entrata nel convento delle domenicane di S. Caterina a San Gallo nel 1514, fu in seguito bibliotecaria; dal 1520 al 1561 è attestata quale scrivana. Nel quadro dei conflitti legati alla Riforma, resistette a lungo ai tentativi del Consiglio e della città di San Gallo, passata alla nuova fede, di sopprimere il convento. Quale bibliotecaria riuscì a mettere in salvo numerosi manoscritti nei monasteri circostanti non toccati dalla Riforma. Nel 1528 la città soppresse il convento. Malgrado le pressioni del Consiglio, K. non cedette; nel 1543 trascrisse tra l'altro la regola di S. Agostino e le costituzioni dell'ordine. Con l'intento di salvare il suo monastero, si rivolse in segreto all'abate di San Gallo Diethelm Blarer, motivo per cui venne arrestata. Grazie alla mediazione di quest'ultimo, nel 1561 riuscì a ricostituire il suo convento sul Nollenberg. Fino alla morte fu priora della comunità, che conobbe una rapida espansione.

Riferimenti bibliografici

  • Ms. presso BCon Wil
  • Ms. presso Biblioteca dell'abbazia di San Gallo
  • S. Vogler Thoma, Geschichte des Dominikanerinnen-Klosters St. Katharina in St. Gallen 1228-1607, 1938 (con bibl.)
  • CMD-CH, 3, 285
  • HS, IV/5, 734-736
  • S. Mengis, Schreibende Frauen um 1500, 2013
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1497 ✝︎ 1573
Classificazione
Religione (cattolicesimo)