de fr it

FerdinandMatt

2.12.1862 Ruggell, 17.3.1909 Zurigo, catt., di Ruggell. Figlio di Franz Josef, agricoltore, e di Anna Maria Wohlwend. Dopo studi liceali presso la scuola conventuale di Einsiedeln, studiò teol. all'Univ. di Innsbruck, ricevendo l'ordinazione sacerdotale (1885) e conseguendo il dottorato in teol. (1886). Fu pastore vicario a Mauren (1887-89), vicario della chiesa dei SS. Pietro e Paolo a Aussersihl (oggi com. Zurigo, 1889-92), primo parroco della chiesa di Nostra Signora a Zurigo (1893-1909) e canonico di Coira (1909). Promosse la costruzione di tre chiese a Zurigo (Oerlikon, Nostra Signora e S. Antonio) e fondò ass. e ist. di carattere sociale e caritativo. M. si distinse soprattutto per l'attività di cura delle anime prestata ai fedeli catt. che risiedevano sulla sponda destra della Limmat. A Zurigo venne chiamato Ferdinand M. I per distinguerlo dal nipote omonimo, suo successore.

Riferimenti bibliografici

  • Neue Zürcher Nachrichten, 18.3.1909
  • Züricher Post, 19.3.1909
  • Liechtensteiner Volksblatt, 26.3.1909
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 2.12.1862 ✝︎ 17.3.1909
Classificazione
Religione (cattolicesimo)

Suggerimento di citazione

Hungerbühler, Hugo: "Matt, Ferdinand", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 22.08.2008(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/048081/2008-08-22/, consultato il 30.11.2020.