de fr it

MariaTrüeb-Müller

14.9.1901 Rüti (ZH), 29.9.1995 Lucerna, catt., di Zizers. Figlia di Josef Müller, ispettore d'esercizio presso le FFS, e di Maria Albertina Pfister. (1927) Theodor Xaver T., giurista e pres. del tribunale cant. Dopo la maturità a Winterthur (1920), frequentò la scuola sociale-caritatevole femminile a Lucerna. Collaboratrice presso il segretariato centrale della Pro Juventute a Zurigo, fu cassiera (dal 1929), vicepres. (dal 1934) e addetta stampa (dal 1937) della Lega sviz. delle donne catt. e pres. della commissione di redazione della rivista Die katholische Schweizerin (dal 1943 Die Schweizerin), di cui fu redattrice dal 1949 al 1960. Membro del consiglio di fondazione di Pro Helvetia (1940), svolse numerosi incarichi di utilità pubblica e lottò in favore del suffragio femminile.

Riferimenti bibliografici

  • D. Brodbeck, Unerhörte Worte, 2003, 162-165
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Maria Müller (nome alla nascita)
Maria Trüeb (nome da coniugata)
Dati biografici ∗︎ 14.9.1901 ✝︎ 29.9.1995
Classificazione
Religione (cattolicesimo)