de fr it

OttoPlattner

29.6.1886 Liestal, 20.10.1951 Stein am Rhein, rif., di Liestal, dal 1928 di Basilea. Figlio di Wilhelm, commerciante, e di Marie Strübin. (1912) Frida Lüdin, figlia di Friedrich August, libraio. Dopo la scuola di arti e mestieri a Basilea e la scuola di belle arti a Ginevra, si perfezionò a Parigi e a Monaco. Pittore e cartellonista, rappresentò spec. temi di storia locale e nazionale. Si distinse nella pittura di soggetto patriottico e firmò le proprie opere con una bandiera sviz. a forma di lettera "P". Realizzò dipinti murali (porta superiore e municipio di Liestal, porta inferiore di Laufen), ritratti e paesaggi del Giura e concepì manifesti, bandiere, stemmi, documenti, cartoline celebrative e attestati d'onore.

Riferimenti bibliografici

  • A. Rueff, O. Plattner, 1986
  • K. Birkhäuser (a cura di), Personenlexikon des Kantons Basel-Landschaft, 1997, 120
  • DBAS, 2, 828
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 29.6.1886 ✝︎ 20.10.1951

Suggerimento di citazione

Birkhäuser, Kaspar: "Plattner, Otto", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 28.09.2010(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/048316/2010-09-28/, consultato il 13.04.2021.