de fr it

Oehler

Capostipite degli O. di Aarau è considerato Karl Gottlieb Reinhard (->), originario di Francoforte sul Meno, che dopo il matrimonio con Elise Hunziker ottenne la cittadinanza di Aarau nel 1826. Nel 1850 acquisì una fabbrica di prodotti chimici a Offenbach (Assia), poi ampliata insieme ai suoi fam. e infine venduta da suo figlio Eduard nel 1904. Tra i numerosi figli e nipoti di Karl Gottlieb Reinhard, sette vissero in Svizzera e 26 nuovamente in Germania; 12 furono legati all'impresa in maniera diretta o tramite il coniuge. Due terzi dei suoi discendenti maschili seguirono una formazione tecnica o commerciale e furono attivi nell'ambito della tintura, della fonditura e dell'industria meccanica. Il primo abiatico Alfred (->) nel 1881 fondò un'officina meccanica a Wildegg, all'origine della Oehler & Co AG di Aarau, industria per la produzione di ferro e acciaio rimasta fino al 1969 di proprietà della fam. Il figlio omonimo di quest'ultimo, Alfred (->), nel 1918 si trasferì nella villa Blumenhalde (costruita nel 1818 da Heinrich Zschokke), che in seguito donò alla città di Aarau.

Riferimenti bibliografici

  • AFam presso StAAG
  • R. Oehler-Hartmann, Lebensbild von Karl Gottlieb Reinhard Oehler, 1956