de fr it

LydiaLeemann

13.6.1885 Hottingen (oggi com. Zurigo), 5.12.1979 Uetikon am See, rif., di Zurigo ed Erlenbach (ZH). Figlia di Hermann, commerciante, e di Maria Bindschedler. Nubile. Dopo la scuola superiore femminile e l'ist. magistrale a Zurigo, studiò pedagogia, psicologia ed etica all'Univ. di Zurigo, conseguendo il dottorato in lettere. Fu direttrice (1924-40) e responsabile del consultorio per infermiere (1940-47) della scuola sviz. per infermiere collegata alla clinica ginecologica di Zurigo, pres. della commissione per il personale sanitario dell'Ass. sviz. degli ospedali, membro della commissione per l'assistenza ai malati della Croce Rossa sviz. (CRS) e vicepres. del consiglio scolastico della scuola di perfezionamento per infermiere della CRS (1950-55). Nel 1950 fu la prima donna a divenire membro onorario della CRS, e nel 1955 le fu conferito il dottorato h.c. in medicina dell'Univ. di Zurigo.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso Fondazione Gosteli, Worblaufen
  • Biographisches Lexikon verstorbener Schweizer, 8, 1982, 26 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF