de fr it

Eberhard W.Kornfeld

23.9.1923 Basilea, prot. Figlio di Georg Waldemar Wilhelm, architetto d'interni di Nidda (Assia), e di Selma Klaus. Ha trascorso la gioventù a Basilea. Dal 1945 ha lavorato presso il negozio d'arte Gutekunst und Klipstein a Berna; direttore della ditta dal 1951, l'ha poi rilevata, ampliandone il campo di attività e trasformandola nella Galerie Kornfeld. Ha coltivato stretti rapporti con Alberto Giacometti, Bernhard Luginbühl, Pablo Picasso, Jean Tinguely, Otto Tschumi e Niki de Saint Phalle. Autore dell'elenco delle opere grafiche di Marc Chagall e Paul Klee, è stato coautore o editore di altri cataloghi, tra cui quello delle opere di Giovanni Giacometti. A Davos ha acquistato le ex residenze di Ernst Ludwig Kirchner, rendendole accessibili al pubblico, ed è stato cofondatore del Museo Kirchner. Gli sono stati conferiti il dottorato h.c. dell'Univ. di Berna (1982), la grande croce al merito della Repubblica fed. ted. (1984) e il titolo di cavaliere dell'ordine franc. delle arti e delle lettere (1991).

Riferimenti bibliografici

  • Hommage an "E.W.K.", cat. mostra Berna, 2003
  • C. E. Stauffer (a cura di), Festschrift für E. W. Kornfeld, 2003
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 23.9.1923