de fr it

Wilhelm Heinrich vonEhrenberg

26.7.1834 Riesbach (oggi com. Zurigo), 11.5.1892 Riesbach, rif., di Zurigo. Figlio di Carl Ferdinand (->). Dal 1852 al 1863 fu il primo telegrafista della città di Zurigo. In seguito fu impiegato alla fabbrica di telegrafi di Matthias Hipp e nel 1880 divenne socio delle officine telegrafiche Kuhn & Ehrenberg a Uster (poi A. Zellweger & W. Ehrenberg). Quando il Consiglio fed. decise di sottoporre il telefono al monopolio del telegrafo (1878), E., difensore dell'economia privata, inoltrò ricorso, ma senza successo. Nel 1880 chiese a nome della ditta Kuhn & Ehrenberg, come prima concessionaria, un'autorizzazione a costruire una centrale telefonica a Zurigo. Ancora nello stesso anno divenne noto e fece conoscere al pubblico la tecnologia del telefono trasmettendo, attraverso le linee telefoniche e fino a Basilea, la musica della Festa fed. di canto di Zurigo. Ciò portò all'apertura, il 2.10.1880, a Zurigo, del primo impianto telefonico pubblico d'Europa. Sia attraverso le sue iniziative politiche sia in qualità di abile elettrotecnico e imprenditore, E. ebbe un ruolo di primo piano nella rapida introduzione e diffusione del telefono in Svizzera.

Riferimenti bibliografici

  • Hundert Jahre elektrisches Nachrichtenwesen in der Schweiz, 1852-1952, 2, 1959, 75-108
  • H. R. Schmid, «Alfred Zellweger von Trogen AR», in Schweizer Pioniere der Wirtschaft und Technik, 28, 1975,10-14
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 26.7.1834 ✝︎ 11.5.1892