de fr it

BernardinoPaleari

1520/30 Morcote, dopo il 1595 a Dole (Franca Contea), cattolico, di Morcote. Figlio di Giovan Francesco (->). Fratello di Giovan Giacomo (->) e di Giorgio (->). Ufficiale e ingegnere al servizio di Filippo II, il 10.8.1557 combatté con valore sotto le insegne spagnole a San Quintino. Nominato capitano di Pesmes (Franca Contea) e capitano e castellano di Montmirey, in Borgogna, nel 1584 raggiunse a Pamplona il fratello Giovan Giacomo, ingegnere militare del regno. Nel 1585 ottenne da Filippo II una pensione di 500 scudi per i servizi resi quale ufficiale di fanteria in Borgogna, Fiandra e altre regioni del nord e nel 1587 la nomina a sovrintendente alla fortezza di Dole, dove lavorò almeno fino al 1595.

Riferimenti bibliografici

  • J. Gauthier, J. Feuvrier, Les fortifications de Dole, 1894
  • M. Viganò, "El fratin mi ynginiero", 2004
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF