de fr it

JohannLabonté

24.11.1866 Weisenau (oggi Magonza), 21.6.1945 Heerbrugg, catt., dal 1910 di Wittenbach. Figlio di Peter, direttore di una fabbrica di laterizi, discendente da una fam. vallone, residente in Assia dal XVII sec. (1892) Sophie Schwarz, di Prinzbach (Foresta Nera). Dopo aver frequentato la scuola edile del Politecnico di Stoccarda (1886-88), lavorò come tecnico edile presso il costruttore Carl Herkommer a Rorschach (1888-1902). Dal 1902 fu attivo quale perito edile per la ditta Schmidheiny e architetto indipendente a Berneck e, dal 1906, a Heerbrugg. Durante il periodo di fioritura dell'industria del ricamo divenne uno dei principali architetti dello Jugendstil nella valle del Reno. I suoi edifici scolastici, industriali e privati conferiscono un carattere particolare alla fisionomia architettonica di diverse località, tra cui Au (SG), Heerbrugg e Sankt Margrethen. Fu tra i fondatori del com. scolastico, della parrocchia catt. e dell'ente turistico di Heerbrugg.

Riferimenti bibliografici

  • Archivio di architettura Labonté presso StASG
  • Rheintaler Köpfe, 2004, 256-261
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 24.11.1866 ✝︎ 21.6.1945