de fr it

Jean-PierrePedrazzini

30.1.1927 Parigi, 7.11.1956 Neuilly-sur-Seine (Parigi), catt., di Campo (Vallemaggia) e cittadino franc. Figlio di Guglielmo e di Francine Crovetto, di Monaco. Abiatico di Giovanni P., sindaco di Locarno (1914-16). (1955) Annie Rose Falk. Cresciuto tra Parigi, Montecarlo e Nizza, durante la guerra si stabilì in Svizzera, dove iniziò a scattare fotografie. Tornato a Parigi, divenne assistente (1948) di Walter Carone, reporter di Paris Match, rivista che negli anni seguenti gli affidò servizi sempre più impegnativi. Nell'estate del 1956 partì insieme a Dominique Lapierre per un viaggio attraverso l'Unione Sovietica. Il 27.10.1956 giunse a Budapest per documentare la rivolta contro il regime filosovietico. La mattina del 30.10 venne ferito gravemente da una raffica di proiettili; trasportato d'urgenza a Parigi in aereo, morì qualche giorno dopo. Nel 2006 è stato inaugurato un monumento in suo onore a Budapest.

Riferimenti bibliografici

  • Paris Match, Parigi
  • Il Ticino e i suoi fotografi, cat. mostra Lugano e Zurigo, 1987
  • Pédra. Un reporter senza frontiere, [film] regia di V. Hermann, 2006
  • A. Mariotti, B. Monguzzi (a cura di), URSS-Budapest 1956, 2006
Link
Altri link
SIKART
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 30.1.1927 ✝︎ 7.11.1956