de fr it

RaymundSchwager

11.11.1935 Balterswil (com. Bichelsee-Balterswil), 27.2.2004 Innsbruck, catt., di Bichelsee-Balterswil. Figlio di Josef Julius, agricoltore, e di Rosa Bernadette Goldinger. Dopo il liceo ad Appenzello, entrò nell'ordine dei gesuiti (1955) e studiò folosofia a Pullach presso Monaco di Baviera (1957-60) e teol. a Lione (1963-67) e Friburgo (1967-69). Ordinato sacerdote (1966), fu collaboratore (1970) e membro della redazione (dal 1977) della rivista Orientierung pubblicata dai gesuiti a Zurigo. Fu professore ordinario di teol. dogmatica ed ecumenica alla facoltà di teol. catt. dell'Univ. di Innsbruck (1977). La sua riflessione fu influenzata dalla collaborazione iniziata nel 1973 con René Girard, antropologo franco-americano, e dal confronto con la teoria mimetica sulla propagazione della violenza elaborata da quest'ultimo. Si occupò soprattutto della problematica della vittima, che pose in relazione alle problematiche umane della violenza e della religione.

Riferimenti bibliografici

  • Brauchen wir einen Sündenbock?, 1978 (19943)
  • Jesus im Heilsdrama, 1990 (19962)
  • F. W. Bautz, Biographisch-Bibliographisches Kirchenlexikon, 27, 2007, 1298-1335
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 11.11.1935 ✝︎ 27.2.2004
Classificazione
Religione (cattolicesimo)

Suggerimento di citazione

Conzemius, Victor: "Schwager, Raymund", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 04.10.2010(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/048638/2010-10-04/, consultato il 21.10.2020.