de fr it

FranzGertsch

Inaugurazione del museo dedicato al pittore e incisore bernese il 24.10.2002 a Burgdorf © KEYSTONE / Jürg Müller.
Inaugurazione del museo dedicato al pittore e incisore bernese il 24.10.2002 a Burgdorf © KEYSTONE / Jürg Müller. […]

8.3.1930 Mörigen, di Lütschental. Figlio di Hans, insegnante, e di Frieda Wälti. 1) (1955) Denise Suzanne Kohler; 2) (1963) Maria Meer. Dopo una formazione come pittore presso Max Rudolf von Mühlenen e Hans Schwarzenbach (1947-52), ha dipinto quadri di grande formato (dal 1969), riconducibili al verismo fotografico, riproducendo in parte fotografie o diapositive. Si è affermato a livello intern. alla Documenta 5 di Kassel (1972). Ha ritratto molti personaggi del suo ambiente (Junkere 37) ed è stato testimone del movimento giovanile antiborghese (cinque ritratti della cantante Patti Smith, 1978-79). Ha realizzato silografie in stile giapponese di grande formato (1986-95). Tornato nuovamente alla pittura, ha creato la serie di dipinti Gräser I-IV e i ritratti Silvia I-III (1997-2004). Nel 2002 è stato aperto il Museo Franz Gertsch di Burgdorf, finanziato da uno sponsor privato.

Riferimenti bibliografici

  • DBAS, 389 sg.
  • A. Affentranger-Kirchrath, F. Gertsch, 2004
Link
Altri link
SIKART
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 8.3.1930