de fr it

Progin

Fam. del patriziato cittadino di Friburgo, originaria di Vaulruz, che acquisì la cittadinanza nel 1573 con Rudolf (1612). Il casato fu rappresentato nel Consiglio dei Sessanta (1604) e nel Piccolo Consiglio (1616). Complessivamente i P. annoverarono tre membri nel Piccolo Consiglio, sette nel Consiglio dei Sessanta, cinque balivi, due alfieri e un borgomastro. Anton (1818) fu scoltetto di Morat. Alleanze matrimoniali furono concluse con le fam. Amman, Buman, de Fégely e Odet. Fino al XIX sec. i P. risiedettero nel castello di Courtion (oggi com. Misery-Courtion) e in una tenuta ad Autafond. Si estinsero nel 1862 con Marc Ignaz. La fondazione istituita nel 1760 da Simon a favore degli esponenti del casato, passò allora al capitolo di S. Nicola. I P. che vivono ancora a Misery-Courtion discendono dai rami di Progens, Vaulruz e Vuadens.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo, AFam e genealogia presso AEF

Suggerimento di citazione

Brechbühl, Béat: "Progin", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 14.12.2011(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/048651/2011-12-14/, consultato il 28.01.2021.