de fr it

Jean PierreSartoris

21.9.1706 Ginevra, 18.2.1780 Ginevra, rif., di Ginevra. Figlio di David, avvocato e più volte primo syndic, e di Judith Perréal. Celibe. Studiò filosofia (1724) e diritto (1727) all'Acc. di Ginevra. Nel 1729 divenne avvocato. Fece parte del Consiglio dei Duecento di Ginevra (dal 1734) e di quello dei Sessanta, fu segr. di giustizia (1736), uditore (1739) e commissario generale (1750). Nel 1752 divenne membro del Piccolo Consiglio, carica da cui si dimise nel 1768. Inoltre fu tesoriere (1753-62) e syndic (1763).

Riferimenti bibliografici

  • Elémens de la procédure criminelle, 1773
  • Livre du Recteur, 5, 473
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Barrelet, Jacques: "Sartoris, Jean Pierre", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 14.09.2009(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/048706/2009-09-14/, consultato il 19.09.2020.