de fr it

Jean-PierrePerraudin

25.4.1767 Lourtier (com. Bagnes), 3.1.1858 Lourtier, catt., di Lourtier. Figlio di Jean-Pierre, agricoltore, e di Marie-Catherine Bruchez. (1800) Marie-Catherine Bruchez, figlia di Jean-Antoine, agricoltore. Falegname, fu municipale di Bagnes (1803-05) e deputato al Gran Consiglio vallesano (1840). Dotato di un notevole spirito di osservazione, riconobbe che i blocchi erratici sono pezzi di roccia cavati dalle montagne e trasportati dai ghiacciai, un tempo molto più estesi, e che le scanalature sulle rocce sono prodotte dal movimento di pietre incastrate nel ghiaccio. Nel 1818, in occasione della rottura del lago glaciale di Giétroz, comunicò le sue osservazioni all'ingegnere Ignaz Venetz. Quest'ultimo diffuse le idee di P., che consentirono a Jean de Charpentier e Louis Agassiz di sviluppare la teoria dei ghiacciai.

Riferimenti bibliografici

  • F.-A. Forel, «Jean Pierre Perraudin de Lourtier», in Bulletin de la Société vaudoise des sciences naturelles, 35, 1899, 104-113
  • Familles de Bagnes, 5, 2008, 129
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 25.4.1767 ✝︎ 3.1.1858