de fr it

Ordine canonicale del Santo Sepolcro di Gerusalemme

Sotto l'influenza della riforma canonica in atto nell'Europa occidentale, nel 1114 il capitolo cattedrale della chiesa del Santo Sepolcro divenne un ordine di canonici regolari. La comunità di canonici acquisì numerosi beni ecclesiastici in Palestina e Siria, organizzati in una rete di filiali, che perse dopo la caduta di Acri nel 1291. Nel XII-XIII sec. l'ordine si diffuse anche in Europa, dove fece costruire conventi filiali e numerosi ist. ospedalieri; dal XIV sec. il priore generale risiedette a Perugia. Nella Conf. l'ordine possedette fino alla Riforma l'ospedale di Rolle, che dipendeva dal suo priorato di Annecy.

Riferimenti bibliografici

  • HS, IV/4, 135-172