de fr it

James Alexandre dePourtalès

28.11.1776 Neuchâtel, 24.3.1855 Parigi, rif., di Neuchâtel. Figlio di Jacques-Louis (->). Fratello di Frédéric (->) e di Louis (->). (1809) Anne-Henriette de Palézieux dit Falconnet, figlia di Jean-Louis, banchiere a Napoli. Nel 1813 acquistò la signoria di Gorgier e nel 1814 fu insignito dei titoli di conte e di ciambellano da Federico Guglielmo III di Prussia. Fu deputato alle Audiences générales (1816-29). Stabilitosi a Parigi nel 1815, nella sua residenza, costruita in rue Tronchet da Félix Duban, raccolse oggetti antichi e dipinti (in particolare del Bronzino, di Rembrandt e di Jean-Auguste-Dominique Ingres), costituendo una delle collezioni più importanti del XIX sec. (dispersa dai suoi figli nel 1865).

Riferimenti bibliografici

  • L. Langer, «Les tableaux italiens de J.-A. comte de Pourtalès-Gorgier», in Le goût pour la peinture italienne autour de 1800, a cura di P. Costamagna et al., 2006, 261-275
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 28.11.1776 ✝︎ 24.3.1855

Suggerimento di citazione

Langer, Laurent: "Pourtalès, James Alexandre de", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 23.02.2010(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/048718/2010-02-23/, consultato il 28.02.2021.