de fr it

HeinrichWolfer

19.7.1882 Thalwil, 26.11.1969 Winterthur, rif., di Thalwil e Winterthur. Figlio di Leo, fabbricante, e di Julie Schmid. (1908) Lucie, figlia di Jakob Sulzer. Dopo studi di diritto a Zurigo e Lipsia (1901-05), dove conseguì il dottorato, fu sostituto e cancelliere al tribunale distr. di Winterthur (1906-10). Nel 1910 entrò nella ditta Gebr. Sulzer di Winterthur, di cui divenne membro della direzione (dal 1914) e responsabile del segretariato generale. Dal 1917 al 1920, durante il soggiorno di Hans Sulzer negli Stati Uniti, e poi dal 1920 presiedette la delegazione direttiva della Gebr. Sulzer AG, del cui consiglio di amministrazione fu vicepres. e delegato (1935-59). Nel 1963 lasciò il consiglio di amministrazione e si ritirò dagli affari. Fu deputato radicale al Gran Consiglio zurighese (1920-22) e pres. dell'Ass. sviz. dei costruttori di macchine (1939-46). Dal 1949 allestì una collezione d'arte (oggi al Kunstmuseum di Winterthur). Colonnello, fu comandante del reggimento di fanteria di montagna 37 (1919-25).

Riferimenti bibliografici

  • Neues Winterthurer Tagblatt, 1962, n. 166
  • U. Widmer, H. Wolfer-Sulzer, 2005
Link
Controllo di autorità
GND
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 19.7.1882 ✝︎ 26.11.1969