de fr it

HansOrnstein

5.2.1893 Vienna, 4.12.1952 Zurigo, isr., cittadino austriaco. Figlio di Josef e di Emma Wolf. Rosi Goldmann (divorzio). Dopo gli studi di diritto tra l'altro a Vienna, conseguì il dottorato e divenne avvocato. Nello stesso tempo fu attivo come pubblicista, occupandosi di questioni di etica (Macht, Moral, Recht, 1946), economia nazionale e in seguito di antisemitismo (Der antijüdische Komplex, 1949). Dopo l'annessione dell'Austria nel 1938 fu arrestato e deportato in un campo di concentramento. Rifugiatosi a Zurigo il 21.8.1939, si impegnò nell'Unione dei rifugiati ebrei. Nell'autunno del 1945 promosse la fondazione della Comunità di lavoro cristiano-ebraica della Svizzera (creata nel 1946), di cui divenne il primo segr. centrale. Fu tra i precursori del dialogo fra cristiani ed ebrei in Svizzera.

Riferimenti bibliografici

  • Archivio della federazione sviz. delle comunità israelite e delle Jüdische Nachrichten presso AfZ
  • Mitteilungsblatt der christlich-jüdischen Arbeitsgemeinschaft in der Schweiz, 9, 1953, 1
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 5.2.1893 ✝︎ 4.12.1952