de fr it

Louis d'Illens

6.2.1749 Losanna, 20.8.1819 Marsiglia, rif., di Losanna. Figlio di Marc Guérard, notaio, sostituto segr. di giustizia, e di Henriette Roguin. Louise Henriette Audibert, figlia di Georges Antoine, ricco commerciante rif. a Marsiglia. Emigrato a Marsiglia, fu dapprima commesso presso un commerciante, poi si mise in proprio, acquistando partecipazioni in soc. armatrici. Nel 1790-91 si associò al cognato Jacob van Berchem e al nipote Augustin Roguin; ne nacque una compagnia che, dedita all'importazione di prodotti coloniali, cercò di inserirsi anche nella tratta degli schiavi, ma fu messa in liquidazione nel 1797. Dopo aver acquistato un bene nazionale e una cartiera nell'Aveyron, nel 1795 acquisì la signoria vodese di Bossey, che rivendette nel 1809 a Madame de Staël. I discendenti rinunciarono alla sua eredità.

Riferimenti bibliografici

  • O. Pavillon, «D'Illens, van Berchem, Roguin et Cie», in RHV, 2004, 123-146
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 6.2.1749 ✝︎ 20.8.1819
Classificazione
Economia e mestieri