de fr it

EmileGerbeaud

12.2.1854 Carouge (GE), 9.11.1919 Budapest, catt., di Ginevra. Figlio di Simon Jean François, commerciante, e di Marie Gros. Esther Ramseyer, di una fam. di cioccolatai di Saint-Imier. Discendente da una fam. di pasticceri, G. lavorò in diverse importanti pasticcerie in Germania, Inghilterra e Francia. Nel 1884 divenne socio nella pasticceria e caffetteria di Henrik Kugler, situata sull'attuale piazza Vörösmarty a Budapest; ne rilevò progressivamente la proprietà e nel 1886 vi affiancò una fabbrica di cioccolata. Durante l'esposizione commemorativa del 1896 a Budapest presentò il suo moderno metodo per la fabbricazione della cioccolata. Nel 1907 acquistò e rinnovò la fabbrica di cioccolato di Fiume (oggi Rijeka, Croazia). Dopo la morte di G., l'attività della ditta proseguì con successo fino al 1940 sotto la guida della moglie. Nel 1948 il regime comunista acquisì come proprietà statale la ditta espropriando le cinque figlie di G. Dal 1984 la pasticceria ha ripreso il nome Gerbeaud ed è, dal 1995, proprietà privata in mano ted.

Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 12.2.1854 ✝︎ 9.11.1919
Classificazione
Economia e mestieri