de fr it

RémyZaugg

11.1.1943 Courgenay, 23.8.2005 Arlesheim, discendente da mennoniti, di Trub. Figlio di Jean Pierre, casaro, e di Hélène Springer. (1963) Michèle Hélène Röthlisberger, insegnante di disegno, redattrice e tipografa. Dopo una formazione alla scuola di arti e mestieri di Basilea (dal 1963), beneficiò della borsa fed. di belle arti (1970 e 1971). Abitò e fu attivo a Basilea e Pfastatt (Alsazia). La sua opera comprende pittura e arti grafiche, interventi scultorei, analisi urbanistiche e progetti architettonici (in collaborazione con Herzog & de Meuron). Curatore di mostre e teorico dell'arte e delle sue forme di presentazione, la sua ricerca gravitò sempre attorno alla questione della percezione, che analizza le sfaccettature della visione e permette un ampliamento della coscienza.

Riferimenti bibliografici

  • DBAS, 1156 sg.
  • R. Zaugg: De la cécité, cat. mostra Zurigo, 2001
  • R. Zaugg, eine Monographie, cat. mostra Lussemburgo, 2005
Link
Altri link
SIKART
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 11.1.1943 ✝︎ 23.8.2005

Suggerimento di citazione

Oehy, Milena: "Zaugg, Rémy", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 03.02.2014(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/048862/2014-02-03/, consultato il 30.10.2020.