de fr it

LorenzoVela

4.7.1812 Ligornetto (oggi com. Mendrisio), 10.1.1897 Milano, catt., di Ligornetto. Figlio di Giuseppe, contadino, e di Teresa Casanova, locandiera. Fratello di Vincenzo (->). Celibe. Dal 1832 al 1837 frequentò la scuola di ornato all'Acc. di Brera e divenne collaboratore dello scultore Benedetto Cacciatori, con cui realizzò le prove più significative della sua prima attività. Dal decennio 1840-50 la sua produzione acquisì carattere autonomo, segnalandosi per la virtuosistica perizia nel modellato, che gli valse il plauso della critica. Cresciuto alla scuola degli Albertolli, V. ne rinnovò la tradizione decorativa in chiave realistica. Notevole scultore di decorazione e animalier, fu attivo per importanti fam. milanesi e collaborò con eminenti scultori, tra cui il fratello Vincenzo, e architetti. Dal 1860 al 1891 fu professore di ornato a Brera. Donò alla Conf. un'ampia selezione di opere che integrarono il lascito del nipote Spartaco (->), oggi conservate al Museo Vincenzo Vela.

Riferimenti bibliografici

  • Fondi presso AFS e Museo Vincenzo Vela, Ligornetto
  • La natura colta sul fatto, 1997
  • DBAS, 1070 sg.
  • G. A. Mina Zeni (a cura di), Museo Vela, 2002 (con bibl.)
Link
Altri link
SIKART
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 4.7.1812 ✝︎ 10.1.1897