de fr it

Johann AntonKnill

30.5.1804 Appenzello, 1.6.1878 Appenzello, catt., di Appenzello. Figlio di Josef, becchino, e di Maria Barbara Stark. Frequentò le scuole elementare e lat. ad Appenzello, il collegio Saint-Michel a Friburgo (1821-26) e i seminari di Lucerna e Coira (1826-29). Ordinato sacerdote nel 1829, fu cappellano ad Appenzello, parroco ad Haslen (AI, 1829) e Gonten (1836), rappresentante ecclesiastico nei rapporti con lo Stato e commissario vescovile ad Appenzello (1840-78), cameriere d'onore del papa e protonotario apostolico. Sostenitore della scuola, incoraggiò la fondazione della Conferenza degli insegnanti appenzellesi per la formazione continua (1857), fu autore di testi didattici e promosse la costruzione di edifici scolastici. Svolse ricerche sulla storia delle parrocchie di Appenzello Interno e ricostruì i registri dei matrimoni e dei decessi di Appenzello dal 1620. Nel 1853 fondò l'orfanotrofio Steig ad Appenzello insieme a suo fratello Johann Baptist (1807-1873), medico.

Riferimenti bibliografici

  • Documentazione J. A. Knill presso LAA
  • AWG, 168 sg.
  • F. Stark, Aus Heimat und Kirche, 1993, 110-141
  • H. Bischofberger, Rechtsarchäologie und rechtliche Volkskunde des eidgenössischen Standes Appenzell Innerrhoden, 2, 1999, 1048 (con bibl.)
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 30.5.1804 ✝︎ 1.6.1878