de fr it

SilvioWeidmann

7.4.1921 Konolfingen, 11.7.2005 Berna, rif., di Horgen. Figlio di Paul Edwin, commerciante, e di Rosa Elisabeth Specker. Ruth Brandenberger. Dopo il liceo, studiò medicina a Berna, conseguendo il dottorato (1947). Si specializzò in fisiologia all'Univ. di Uppsala e presso Alan L. Hodgkin all'Univ. di Cambridge (Gran Bretagna). Fu assistente presso l'ist. di fisiologia dell'Univ. di Berna (1951), libero docente di fisiologia (1953), professore invitato a New York (1954-55), professore straordinario (1958) e ordinario e direttore dell'ist. di fisiologia dell'Univ. di Berna (1968-86, rettore nel 1974-75). Fu il primo a registrare il potenziale d'azione di una cellula del miocardio (1949) e tra i pionieri e i promotori, riconosciuti sul piano intern., della ricerca nel campo dell'elettrofisiologia cellulare cardiaca. Fu insignito del premio Theodor Kocher (1957) e dei dottorati h.c. delle Univ. di Parigi Sud (1976), Uppsala (1977) e Leicester (1982).

Riferimenti bibliografici

  • Annual Review of Physiology, 55, 1993, 1-4 (autobiografia con elenco delle op.)
  • Der Bund, 4.4.1996
  • Circulation Research, 97, 2005, 607 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 7.4.1921 ✝︎ 11.7.2005