de fr it

DavideVisconti

15.10.1772 Curio, 2.1.1838 San Pietroburgo, catt., di Curio, dal 1828 cittadino russo. Figlio di Placido, architetto, e di Anna Maria Casagrande. 1) Fedossia Ivanovna; 2) Rachele Bianchi. In Russia con il padre dal 1784, lavorò per Giacomo Quarenghi nei cantieri del palazzo di Peterhof (1786) e del palazzo d'Inverno (1797) a San Pietroburgo. Maestro del tardo classicismo, costruì la chiesa catt. di S. Stanislao a San Pietroburgo (1823-25) e altre chiese nei dintorni. Si distinse anche come architetto d'interni nel palazzo di Ivan Onufrievič Suchozanet (Prospettiva Nevskij 70). Nel 1837 Nicola I gli conferì il titolo nobiliare.

Riferimenti bibliografici

  • Le maestranze artistiche malcantonesi in Russia dal XVII al XX secolo, cat. mostra Curio, 1994, 70-72
  • B. Böhm, Wolkowo, Lutherischer Friedhof in St. Petersburg, 1998, 92
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 15.10.1772 ✝︎ 2.1.1838

Suggerimento di citazione

Redaelli, Mario; Todorovič Redaelli, Pia: "Visconti, Davide", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 13.12.2014. Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/049077/2014-12-13/, consultato il 23.04.2021.