de fr it

MaxNänny

30.9.1932 Zurigo, 4.2.2006 Zurigo, catt., di Zurigo e Herisau. Figlio di Max Heinrich, impiegato di banca, e di Anna Joller. (1966) Regula Rüegger, figlia di Eduard. Dal 1952 studiò anglistica e germanistica alle Univ. di Zurigo e Aberdeen, conseguendo il dottorato nel 1958. Dal 1958 al 1970 insegnò inglese nella scuola cant. di Wetzikon (ZH). Nel 1962-63 fu ricercatore beneficiario di una borsa di studio presso l'Univ. di Yale (New Haven) e nel 1969 ottenne l'abilitazione con una tesi su Ezra Pound. Fu professore assistente di letteratura inglese e americana all'Univ. di Zurigo (1970-73), professore ordinario di letteratura inglese moderna all'Univ. di Friburgo (1973) e poi nuovamente a Zurigo di letteratura inglese e americana (1977-97). Si dedicò soprattutto allo studio del modernismo e del rapporto tra parola e immagine.

Riferimenti bibliografici

  • AA. VV., Aspects of Modernism: Studies in Honour of M. Nänny, 1997 (con elenco delle op.)
  • NZZ, 7.2.2006
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 30.9.1932 ✝︎ 4.2.2006

Suggerimento di citazione

Baertschi, Christian: "Nänny, Max", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 07.07.2009(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/049079/2009-07-07/, consultato il 31.10.2020.