de fr it

EmileReverdin

20.5.1845 Ginevra, 16.2.1901 Ginevra, rif., di Ginevra. Figlio di Adolphe (->). Fratello di Frédéric (->) e di Jaques Louis (->). Cugino di Auguste (->). (1895) Catherine Rieder, figlia di Léon-Amédée. Studiò scienze e lettere a Ginevra (1863-65), architettura alla scuola di belle arti di Parigi (1866-69, atelier di Charles-Auguste Questel) e poi a Roma. Compì numerosi viaggi, in particolare in Italia. Dopo il suo ritorno a Ginevra lavorò con il padre. Fu membro della SIA (dal 1871) e della Soc. nautica di Ginevra, di cui divenne anche pres. Costruì la scuola di medicina di Ginevra (1875-76) con Antoine Gouy e Charles Gampert e numerose ville e case private, tra gli altri nel quartiere di Les Tranchées.

Riferimenti bibliografici

  • L. El-Wakil, Bâtir la campagne, 2 voll., 1988-1989
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 20.5.1845 ✝︎ 16.2.1901

Suggerimento di citazione

Courtiau, Catherine: "Reverdin, Emile", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 27.08.2010(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/049116/2010-08-27/, consultato il 29.10.2020.