de fr it

Pierre deMolin

Menzionato la prima volta nel 1525 (?), 1553 (?) a Estavayer-le-Lac, cattolico, di Estavayer-le-Lac. Figlio di Jean, notaio savoiardo (1483) e preposto all'inventario dei beni a Estavayer-le-Lac, e di Jeanne Ramelet. Isabelle Maillard, figlia di Jean, signore di Rossens. Fu preposto savoiardo all'inventario dei beni (1529), borgomastro di Estavayer-le-Lac (prima del 1531) e castellano di Cudrefin (1534). Acquistò progressivamente le decime e le signorie di Delley e Treytorrens dalle famiglie de Delley e de Treytorrens.

Riferimenti bibliografici

  • Schedario presso AEF
  • A. d'Amman, «Lettres d'armoiries et de noblesse concédées à des familles fribourgeoises», in Aar.S, 34, 1920, 111
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 1525 (?) ✝︎ 1553 (?)