de fr it

Giovanni AntonioRizzi

26.11.1825 Cazis, 12.4.1868 Milano, catt., di Cazis. Figlio di Guglielmus (->). Si formò come pittore con il padre e poi presso l'Acc. di Brera a Milano (1844-46). Considerato un artista di talento, realizzò i dipinti nelle chiese di Busskirch e Lantsch/Lenz. Eseguì inoltre ritratti di personalità di spicco del mondo politico ed ecclesiastico, tra cui il vescovo Nikolaus Franz Florentini, padre Theodosius Florentini (tre quadri) e Max Franz, membro del Piccolo Consiglio.

Riferimenti bibliografici

  • R. La Nicca, «Von den Bündner Malern Rizzi, Vater und Sohn (1801-1868)», in BM, 1940, 289-302
  • J. Mittner-Büchi, Die Kirchen- und Porträtsmaler Wilhelm Maria Rizzi und sein Sohn Johann Anton Rizzi, 2008
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Johann Anton Rizzi
Dati biografici ∗︎ 26.11.1825 ✝︎ 12.4.1868

Suggerimento di citazione

Mittner-Büchi, Jakob: "Rizzi, Giovanni Antonio", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 22.11.2010(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/049216/2010-11-22/, consultato il 05.03.2021.