de fr it

EmilNüesch

21.3.1879 Balgach, 24.10.1944 Balgach, rif., di Balgach. Figlio di Johannes, oste e viticoltore, e di Anna Katharina nata N. (1915) Lina Naef. Dopo la scuola secondaria, compì un soggiorno in Svizzera franc. e seguì corsi di agricoltura presso la scuola agraria Strickhof a Zurigo e a Wädenswil. Oste e commerciante di vini, nel 1910 rilevò l'impianto di torchiatura fondato da Jakob N. nel 1834 e ampliò notevolmente il commercio di vini. Sotto la direzione del figlio Emil (1920), l'azienda divenne una delle principali imprese attive nella distribuzione di vino della Svizzera ted., con produzione propria nella valle del Reno sangallese e grigionese, come pure in Alto Adige. Nel 1969 l'azienda fam. fu trasformata in soc. anonima; nel 1987 la Passugger Heilquellen AG rilevò la maggioranza del pacchetto azionario della Emil Nüesch AG.

Riferimenti bibliografici

  • St. Galler Rheinbote, 26.10.1944
  • J. Boesch, Der Hof Balgach, 1968, 237
  • Der Rheintaler, 29.8.1984
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 21.3.1879 ✝︎ 24.10.1944
Classificazione
Economia e mestieri

Suggerimento di citazione

Göldi, Wolfgang: "Nüesch, Emil", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 09.03.2015(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/049380/2015-03-09/, consultato il 30.10.2020.