de fr it

GioachimoPioda

27.4.1842 Locarno, 9.4.1874 Il Cairo, catt., di Locarno. Figlio di Giovan Battista (->). Fratello di Carlo Eugenio (->) e di Giovan Battista (->). Celibe. Frequentò per due anni la sezione di ingegneria meccanica del Politecnico fed. di Zurigo (1864-66); respinto agli esami, non ottenne il diploma. Nel 1867 si trasferì in Egitto e lavorò come ingegnere assistente alla costruzione del canale di Suez (sotto la direzione di Ferdinand de Lesseps). Sempre in Egitto fu attivo nell'erezione di una raffineria di canna da zucchero. Ottenne l'incarico per la costruzione di un porto a Mola di Bari (Puglia), opera non realizzata per la morte improvvisa intervenuta a causa dello scoppio accidentale di una mina in un cantiere del canale navigabile di Ismailia.

Riferimenti bibliografici

  • AFam presso ASTI
  • C. Agliati, «Ingegneri nel Canton Ticino nell'Ottocento», in Avvocati, medici, ingegneri, a cura di M. L. Betri, A. Pastore, 1997, 339-341
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 27.4.1842 ✝︎ 9.4.1874