de fr it

TheophilWaldmeier

2.2.1832 (Blasius) Möhlin, 10.3.1915 Beirut, catt., poi quacchero. 1) (1859, Abissinia, oggi Etiopia) Susanne Sarah Yubdar Bell, figlia di John; 2) (1894, Libano) Farida Saleem. Orfano di un genitore, crebbe presso lo zio a Lörrach. Catt., entrò nel seminario evangelico della Missione pellegrina di S. Chrischona a Bettingen. Nel 1858 fu chiamato da Samuel Gobat, vescovo prot. di Gerusalemme, come missionario in Abissinia, dove fu imprigionato (1866). Nel 1868 si trasferì in Siria e divenne ispettore delle British Syrian Schools. Nel 1874 aderì alla soc. religiosa dei quaccheri e, con aiuti provenienti da Inghilterra, Svizzera e Stati Uniti, costruì una scuola sul Monte Libano, da cui si sviluppò la Brummana High School. Nel 1900 fondò un ist. psichiatrico a Asfuriyeh presso Beirut, il futuro Lebanon Hospital for Mental and Nervous Disorders.

Riferimenti bibliografici

  • The Autobiography of Theophilus Waldmeier, [1886] (ed. ampliata 1925)
  • J. O. Greenwood, Quaker Encounters, 3, 1978
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 2.2.1832 ✝︎ 10.3.1915