de fr it

JohannesTschudy

alla fine del 1672, 1.11.1736 Basilea, rif., di Basilea. Figlio di Johann, panettiere e misuratore del grano, e di Elisabeth Gessler. 1) (1701) Sara, figlia di Georg Friedrich Meyer; 2) (1733) Judith Rein. Compì un apprendistato di falegname e una formazione di ingegnere. Attestato come ebanista nella regione di Basilea (dal 1699), acquistò l'affiliazione alla corporazione zu Spinnwettern di Basilea (1701). Capomastro e falegname di corte del margravio del Baden (dal 1710), nel contempo fu attivo per le città di Berna e Basilea come ingegnere ed esperto edile. Quale falegname era superiore ai suoi colleghi basilesi, che lavoravano solo per il mercato cittadino.

Riferimenti bibliografici

  • W. Loescher, «Zwischen Fürstenhof und Zunftgesellschaft», in Jahresbericht des Historischen Museums Basel, 2007, 13-26
  • S. Hess, W. Loescher, Möbel in Basel, 2012
Link
Controllo di autorità
GND
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ alla fine del 1672 ✝︎ 1.11.1736

Suggerimento di citazione

Hess, Stefan: "Tschudy, Johannes", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 18.04.2012(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/049546/2012-04-18/, consultato il 23.01.2021.