de fr it

ClaraWinnicki

10.11.1880 Berna, prima del 1938, di Niederwil (oggi com. Rothrist). Figlia di Leopold, ingegnere, e di Carolina Emma Elisabeth Sulser, insegnante di scuola secondaria. (1925) August Herbrand, di Blumenthal (Nuova Marca, oggi Kwiatkowice, Polonia), figlio di Edmond. Studiò a Berna (dal 1900), conseguendo il dottorato (1907). Fu la prima donna a superare l'esame di Stato di farmacista (1905) e ad aprire una propria farmacia in Svizzera. Gestì senza grande successo delle farmacie a Langenthal, Bienne, Berna e Adelboden e lavorò a Zurigo. Sviluppò delle pillole contro il mal di testa, l'anemia e la tosse e pubblicò contributi su questioni professionali e femminili. Affetta da paranoia (1933), venne espulsa dalla Svizzera con il marito come straniera priva di mezzi.

Riferimenti bibliografici

  • F. Rogger, Der Doktorhut im Besenschrank, 1999, 63-71
  • B. Zurbriggen, "... Und speziell Damen wandten sich scharenweise dem pharmazeutischen Studium zu...", 2000, 206-219
Link
Controllo di autorità
GND
Scheda informativa
Variante/i
Clara Winnitzki
Dati biografici ∗︎ 10.11.1880 ✝︎ prima del 1938