de fr it

GerhardWinterberger

1.5.1922 Thun, 17.10.1993 Erlenbach (ZH), rif., di Schattenhalb. Figlio di Andreas, rettore della scuola di arti e mestieri di Thun, e di Klara Giger. (1952) Helen Krähenbühl. Studiò scienze economiche e diritto a Berna, conseguendo il dottorato in scienze politiche (1947), e poi svolse studi post-dottorali all'Ist. univ. di alti studi intern. di Ginevra e a Londra. Collaborò con l'ufficio fed. del controllo dei prezzi a Territet e poi con la Camera di commercio di Soletta. Fu segr. dell'Unione per una moneta sana (1953-56), direttore dell'Ass. sviz. dei fabbricanti di seta artificiale (1956-61) e segr. (dal 1961), direttore (1970-87) e membro esecutivo della presidenza (1976-87) dell'Unione sviz. del commercio e dell'industria (Vorort). Sotto la sua guida, il Vorort raggiunse l'apice della sua influenza sulla politica economica sviz. Membro della Mont Pelerin Society, dal 1959 ebbe contatti con economisti quali Wilhelm Röpke o Friedrich August von Hayek. Tramite articoli sulla NZZ o sugli Schweizer Monatshefte e conferenze, riuscì a guadagnarsi il favore della pop. Fece parte del consiglio di amministrazione della Überseebank AG (oggi Falcon Private Bank AG) e del consiglio di vigilanza della Rentenanstalt, che presiedette dal 1991.

Riferimenti bibliografici

  • Politik und Wirtschaft, 1980
  • A. Jetzer et al. (a cura di), Ordo et Libertas, 1982 (con elenco delle op.)
  • NZZ, 19 e 21.10.1993
  • A. Franc, «Schweiz, Filz und Neoliberalismus», in Schweizer Monat, 93, 2013, n. 1003, 44-52
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1.5.1922 ✝︎ 17.10.1993
Classificazione
Economia e mestieri