de fr it

MargueriteSteiger

12.4.1909 Zurigo, 10.12.1990 Zurigo, rif., di Lucerna e Zurigo. Figlia di Otto, chimico, e di Cäcilie Emilie Burckhardt. Pronipote di Jakob Robert (->). Nubile. Dal 1929 studiò al Politecnico fed. di Zurigo, dove nel 1935 fu la prima Svizzera a conseguire il dottorato in chimica. Collaboratrice fino al 1938 di Tadeusz Reichstein, insignito più tardi del premio Nobel per la medicina, fu autrice di molte pubblicazioni sulla vitamina C e in seguito lavorò a Londra e a Manchester per Alexander Todd. Costretta dalla guerra a tornare in Svizzera, si dedicò interamente, con un successo favorito dal suo spirito aperto e avveduto, allo sviluppo della Opopharma, azienda di distribuzione di prodotti chimici e farmaceutici, che aveva fondato nel 1937 con la farmacista Hermine Raths.

Riferimenti bibliografici

  • M. Schmid, "Man muss nur etwas daraus machen": Das Lebenswerk von M. Steiger und Hermine Raths, 2005
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 12.4.1909 ✝︎ 10.12.1990

Suggerimento di citazione

Linsmayer, Andrea: "Steiger, Marguerite", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 21.05.2015(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/049730/2015-05-21/, consultato il 31.07.2021.