de fr it

Caspar LebrechtZwicky

6/9.1.1820 Mollis (oggi com. Glarona Nord), 29.11.1906 Mollis, rif., di Mollis. Figlio di Johann Heinrich, oste e Consigliere, e di Augusta Sophia Streiff. Cugino di Caspar (->). 1) (1842) Anna Margaretha, figlia di Peter Blumer; 2) (1863) Magdalena Rosalia Wild, figlia di Jakob Tobias. Cognato di Fridolin Blumer. Frequentò la scuola superiore (dal 1834) e il Collegium humanitatis (1836-37) a Sciaffusa. Nel 1835 fu cofondatore di una soc. di ginnastica. Studiò teol. a Zurigo, Berlino e Bonn (dal 1837), superando l'esame di teologo a San Gallo (1841). Fu vicario a Linthal e Matt e pastore a Betschwanden (1842-45). Dopo la morte della prima moglie visse per alcuni anni senza impiego a Mollis, Zurigo e San Gallo e dal 1851 al 1853 compì un viaggio in Italia e Sicilia. In seguito fu pastore a Obstalden (1854-80) e Bilten (1882-92). Fu amico di Johann Jakob Blumer, Jacob Burckhardt e Alfred Escher. Con lo pseudonimo Friedrich Bergmann pubblicò poesie e racconti in versi, tra cui Sang und Sage (1865), Zwölf Rütlilieder (1870) e Jugenderinnerungen (1906).

Riferimenti bibliografici

  • H. Thürer, Geschichte der Gemeinde Mollis, 1954, 398
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Friedrich Bergmann (pseudonimo)
Dati biografici ∗︎ 6/9.1.1820 ✝︎ 29.11.1906

Suggerimento di citazione

Marti-Weissenbach, Karin: "Zwicky, Caspar Lebrecht", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 03.03.2014(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/049931/2014-03-03/, consultato il 28.10.2020.