de fr it

Lucas HeinrichWüthrich

15.6.1927 Basilea, rif., di Trub, Basilea e Regensdorf. Figlio di Johann Jakob, insegnante di scuola reale, e di Anna Uster. (1961) Friederike Vötterle, editrice di musica, di Kassel. Dopo aver studiato storia e storia dell'arte a Basilea, Parigi e Berlino, nel 1955 ha conseguito il dottorato con una tesi su Christian von Mechel, che ancora all'inizio del XXI sec. era l'opera di riferimento sull'artista. Docente di ted., storia e inglese (1953-65), è stato curatore al Museo nazionale sviz. per la pittura, la grafica, la scultura e la pittura su vetro (1965-92). Ha pubblicato i cataloghi del museo dedicati alla pittura murale (Wandgemälde, 1980) e alla pittura (Katalog der Gemälde, 1996). Redattore della Rivista sviz. d'arte e archeologia (1972-88), è stato pres. del gruppo di lavoro per la terminologia del Consiglio intern. dei musei (1984-87) e pres. della Soc. degli antiquari di Zurigo (1986-93). Le sue ricerche si sono concentrate in particolare sull'editore e incisore Matthaeus Merian, di cui W. ha pubblicato l'opera completa e una biografia.

Riferimenti bibliografici

  • A. Furger, «Dr. L. Wüthrich», in RSAA, 47, 1990, 108
  • M. Senn, «Dank an L. Wüthrich», in RSAA, 50, 1993, 193 sg.
  • NZZ, 15.6.2012
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 15.6.1927