de fr it

Premio Ida Somazzi

Conferimento del premio Ida Somazzi a Lotti Ruckstuhl nell'albergo Gurten Kulm a Köniz presso Berna. Fotografia anonima, 1978 (Schweizerisches Sozialarchiv, Zurigo, F Fa-0008-19).
Conferimento del premio Ida Somazzi a Lotti Ruckstuhl nell'albergo Gurten Kulm a Köniz presso Berna. Fotografia anonima, 1978 (Schweizerisches Sozialarchiv, Zurigo, F Fa-0008-19). […]

Il premio Ida Somazzi viene conferito dal 1966 a persone e organizzazioni impegnate nella promozione della formazione e dell'educazione, della pace e della libertà, dei diritti e della dignità umani e della parità di genere. Di regola il premio è assegnato a scadenza annuale dalla Fondazione Somazzi (fino al 2011 Fondazione Dr. Ida Somazzi) con sede a Berna, la cui base finanziaria si fonda essenzialmente su una donazione di Maria Felchlin, medica di Olten. La fondazione fu istituita nel 1964 dall'Arbeitsgemeinschaft Frau und Demokratie (comunità di lavoro Donne e democrazia) in memoria della femminista Ida Somazzi. Raggruppamento interpartitico di soci individuali e organizzazioni femminili, la comunità di lavoro si formò nel 1933 in reazione all'insorgente fascismo e nazismo in Italia e Germania. Dopo la riorganizzazione seguita alla seconda guerra mondiale, la comunità si concentrò, fino al suo scioglimento nel 1998, sulla formazione civica e politica delle donne e sulla lotta al comunismo (difesa spirituale). Somazzi fu, insieme alla femminista Maria Fierz, una delle forze trainanti della fondazione della comunità di lavoro e durante la sua presidenza (1949-1963) sostenne il piano di riorganizzazione.

Vincitrici e vincitori del premio Ida Somazzi

 1966Alice Meyer
1968Edgar Bonjour
1968Verena Marty
1969Fritz Wartenweiler
1970Jeanne Hersch
1971Helene Thalmann-Antenen
1973Gerda Stocker-Meyer
1974Peter Sager
1975Suzanne Oswald
1976Betty Wehrli-Knobel
1977Elsie Attenhofer
1978Lotti Ruckstuhl
1979Hermann Böschenstein
1981Lili Nabholz-Haidegger
1983Gertrude Girard-Montet
1985Marie Boehlen
1985François Bondy
1988Mariella Mehr
1989Inge Sprenger Viol
1992Gertrud Heinzelmann
1995Tula Roy, Gitta Gsell e Josi Meier
1996Branka Goldstein
1997Hélène Charmillot-Vonlanthen
1999FrauenMusikForum FMF
2000Liliana Heimberg
2001Gret Haller
2001Editrici di Olympe. Feministische Arbeitshefte zur Politik
2004Fraueninformationszentrum Zürich FIZ
2005Inga Vatter Jensen
20061000 donne per il premio Nobel per la pace 2005
2007Elsbeth Pulver
2007Katharina von Salis
2010Arbeitsgruppe Berner Architektinnen und Planerinnen ABAP
2011Zainap Gaschaeva
2012Michèle Roten
2013Yin Yuzhen
2014Steff La Cheffe
2015Verein Netzwerk Asyl Aargau
2016Tove Soiland
2017Amal Naser
2018Infra Bern
2019Bla*sh
Vincitrici e vincitori del premio Ida Somazzi – Redazione

Riferimenti bibliografici

  • Archiv Gosteli-Foundation, Worblaufen, AGoF-116 Schweizerische Arbeitsgemeinschaft Frau und Demokratie, specialmente AGoF 116-31 Dr. Ida Somazzi-Stiftung (1964-1999).
  • Stocker-Meyer, Gerda: Die Schweizerische Arbeitsgemeinschaft «Frau und Demokratie». Von ihrer Geschichte, ihrem Standort, ihrer Arbeit, 1984.