de fr it

AliceScherrer-Baumann

12.1.1947 Lutzenberg, riformata, di Mosnang. Donna politica dapprima indipendente, poi del Partito radicale democratico, una delle prime due Consigliere di Stato e Landamana (presidentessa del governo cantonale) di Appenzello Esterno.

La Consigliera di Stato dimissionaria Alice Scherrer-Baumann si congratula con il socialista Matthias Weishaupt per la sua elezione nell'esecutivo di Appenzello Esterno. Fotografia di Regina Kühne, 9.4.2006 (KEYSTONE, immagine 29140810). 
La Consigliera di Stato dimissionaria Alice Scherrer-Baumann si congratula con il socialista Matthias Weishaupt per la sua elezione nell'esecutivo di Appenzello Esterno. Fotografia di Regina Kühne, 9.4.2006 (KEYSTONE, immagine 29140810). 

Figlia di Jakob Baumann, poliziotto, e di Alice nata Niederer, sarta da donna e casalinga, Alice Baumann ha frequentato la scuola elementare a Lutzenberg, la scuola secondaria a Rheineck e l'istituto magistrale Mariaberg a Rorschach (1964-1968). Maestra di scuola elementare a Grub (AR) dal 1968 al 1974, nel 1972 ha compiuto un soggiorno linguistico nel sud della Gran Bretagna. Dopo la formazione di docente di scuola secondaria presso l'istituto magistrale di San Gallo (1975-1977), ha insegnato alla scuola secondaria femminile Blumenau di San Gallo fino al 1992. Nel 1980 ha sposato l'insegnante Erich Scherrer, con cui ha avuto due figli. Dal 1987 al 1991 Alice Scherrer-Baumann è stata inoltre docente di tedesco e civica alla scuola per infermieri pediatrici di San Gallo.

Entrata in politica nel 1987 come municipale indipendente di Grub (dicastero scuola), ha ricoperto questa carica fino al 1994. Dal 1991 al 1995 ha fatto parte della Commissione di revisione della Costituzione cantonale e nel 1993 è stata eletta nel Gran Consiglio come deputata di Grub. Eletta nell'esecutivo cantonale nel 1994 insieme a Marianne Kleiner-Schläpfer, ha presieduto il Dipartimento della sanità e della socialità, facendosi un nome come esperta intercantonale di politica sanitaria. Nel 1995 ha aderito alla sezione cantonale del Partito radicale democratico (PRD) e nel 1999 ha cofondato la sezione PRD di Grub. Ha presieduto il comitato strategico di Expo 2027, progetto per l'organizzazione di un'esposizione nazionale nella Svizzera orientale, dal 1998 al 2002. Nel 1999-2002 Alice Scherrer-Baumann è stata presidentessa della Conferenza svizzera delle direttrici e dei direttori cantonali della sanità, presiedendo tra l'altro il gruppo specializzato della formazione e fungendo da delegata per le questioni internazionali. Landamana di Appenzello Esterno nel 2003, si è dimessa nel 2006.

Dal 2004 al 2015 Alice Scherrer-Baumann è stata attiva come docente di Hospital Governance all'Institut für Führung und Personalmanagement dell'Università di San Gallo nonché al Centre for Corporate Governance della stessa università. In questo contesto ha partecipato alla creazione del Female Board Pool, una rete per incrementare la quota di donne nei consigli di amministrazione. Dopo il ritiro dall'attività politica ha fatto parte del comitato del dipartimento della sanità della scuola universitaria professionale di Berna e di diversi consigli di amministrazione nel settore ospedaliero e della sanità, tra cui Psychiatrie Baselland (presidentessa dal 2013), la clinica Hirslanden a Heiden (2009-2017), la cassa malati Concordia (vicepresidentessa 2013-2017) e l'ospedale cantonale di Basilea Campagna (vicepresidentessa 2012).

Riferimenti bibliografici

  • Biblioteca nazionale svizzera, Berna, Catalogo biografico 1930-2012, NB-Biokat-Scherrer-Baumann_Alice-1.
  • Tages-Anzeiger, 25.4.1994.
  • Bräuniger, Renate (a cura di): FrauenLeben Appenzell. Beiträge zur Geschichte der Frauen im Appenzellerland, 19. und 20. Jahrhundert, 1999.
  • St. Galler Tagblatt, 15.1.2007.
Link
Controllo di autorità
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Alice Baumann (nome alla nascita)
Alice Scherrer (nome da coniugata)
Dati biografici ∗︎ 12.1.1947