de fr it

ElsbethSchneider-Kenel

31.3.1946 Zugo, cattolica, di Arth, poi di Reinach (BL). Donna politica del Partito popolare democratico, prima Consigliera di Stato del canton Basilea Campagna.

La Consigliera di Stato Elsbeth Schneider-Kenel in occasione dei festeggiamenti per i 125 anni della Federazione dei pompieri di Basilea Campagna. Fotografia di Dominik Plüss, 30.5.2003 (KEYSTONE, immagine 13668876).
La Consigliera di Stato Elsbeth Schneider-Kenel in occasione dei festeggiamenti per i 125 anni della Federazione dei pompieri di Basilea Campagna. Fotografia di Dominik Plüss, 30.5.2003 (KEYSTONE, immagine 13668876). […]

Figlia di Karl Kenel, casaro e funzionario delle Ferrovie federali svizzere, e di Margrith nata Spiess, segretaria di direzione, Elsbeth Kenel ha frequentato la scuola elementare (1953-1959) e secondaria (1959-1961) ad Arth e il terzo anno di scuola secondaria a Goldau. Nel 1963 ha compiuto un soggiorno linguistico nella Svizzera romanda presso la Maison d’Etude a Friburgo. Dal 1963 al 1966 ha studiato presso l'istituto magistrale di Ingenbohl, conseguendo il diploma di insegnante di economia domestica. Nel 1968 ha sposato Guido Schneider. Dal 1966 e fino alla nascita del primo dei suoi due figli nel 1970, è stata attiva come docente di economia domestica a Gelterkinden, in seguito come supplente. Dal 1972 ha gestito uno dei due uffici dell'assicurazione Konkordia a Reinach. Membra di comitato della federazione cantonale di Konkordia di Basilea Campagna (dal 1980, presidentessa dal 1983), è stata la prima donna a entrare nel comitato centrale nazionale di Konkordia (1986-1994).

Elsbeth Schneider-Kenel ha avuto nel padre, presidente del sindacato delle ferrovie svittesi e deputato socialista al Gran Consiglio, un modello significativo sul piano dell'impegno politico. Invitata a candidarsi, dopo il ritiro del marito, per il consiglio comunale di Reinach, si è presentata per il Partito popolare democratico (PPD). Ha quindi ricoperto la carica nel legislativo comunale dal 1984 al 1993 (presidentessa nel 1991-1992). Deputata al Gran Consiglio di Basilea Campagna (1991-1994), nel 1991 ha mancato di poco l'elezione al Consiglio nazionale. Presidentessa della sezione cantonale del PPD (1993-1994), nel 1994 è stata la prima donna eletta nel Consiglio di Stato di Basilea Campagna, dirigendo, fino al suo ritiro nel 2007, il Dipartimento delle costruzioni e della protezione dell'ambiente. Nel 1998, 2003 e 2005 ha presieduto il Consiglio di Stato. Membra d'ufficio della Conferenza svizzera delle direttrici e dei direttori delle pubbliche costruzioni, della pianificazione del territorio e dell'ambiente, dal 1999 al 2007 ha fatto parte del suo comitato direttivo, che ha presieduto dal 2001 al 2007. Tra i dossier di cui si è occupata quale Consigliera di Stato spiccano l'ampliamento dei trasporti pubblici (BLT Euroville), il piano direttore cantonale per il polo economico Salina Raurica, il risanamento dell'ospedale cantonale a Liestal, la costruzione dell'impianto di depurazione a Birsfelden e diversi progetti di costruzione di gallerie.

Oltre alla carriera politica Elsbeth Schneider-Kenel è stata attiva in vari consigli di amministrazione, tra cui quelli di Stamm Bau AG (dal 2007), Swisshelp66 (dal 2012, in qualità di presidentessa), Beneficentia AG del monastero di Mariastein (dal 2013) e BLT Baselland Transport AG (1994-2010, presidentessa dal 2000). Si è inoltre impegnata a titolo volontario nella società di ginnastica di Reinach, come presidentessa della commissione restauro della chiesa di Reinach (2007-2012), membra del comitato della Gruppe CVP 60+ (dal 2011 ca.) e nel 2012 nel comitato dell'iniziativa per l'uguaglianza tra uomo e donna nella Chiesa cattolica dei cantoni di Basilea Città e Basilea Campagna.

Riferimenti bibliografici

  • Biblioteca nazionale svizzera, Berna, Catalogo biografico 1930-2012, NB-Biokat-Schneider-Kenel_Elsbeth-1.
  • Schweizerisches Wirtschaftsarchiv, Basilea, Personendokumentation, SWA Biogr. Schneider, Elsbeth.
Scheda informativa
Variante/i
Elisabetha Kenel (nome alla nascita)
Elsbeth Schneider (nome da coniugata)
Dati biografici ∗︎ 31.3.1946

Suggerimento di citazione

Widmer, Alessandra: "Schneider-Kenel, Elsbeth", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 12.06.2019(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/058060/2019-06-12/, consultato il 21.10.2020.